in Val Pellice

portale di informazione turistica della Val Pellice (Piemonte, Italia)

Case dei Professori

Al termine del lato settentrionale di via Beckwith, a Torre Pellice

Storia

Il progetto di Charles Beckwith, finanziato in gran parte con collette in Inghilterra, comprendeva le abitazioni per i professori del Collegio valdese. Costruite nel 1847, ospitarono alcuni protagonisti della vita culturale locale dell’epoca. Come gli altri edifici dell’area, subirono l’occupazione delle truppe nazifasciste.

Architettura

La struttura, ispirata al modello inglese delle case a schiera con giardino, prevedeva 7 nuclei abitativi, ma non venne completata, come mostrano gli elementi lapidei nella parete ovest, che permettono l’allungamento dei muri. Lo stile anglosassone ha influenzato i primi edifici del “quartiere valdese” (Collegio, tempio e casa pastorale), sorti in una zona di prati e campi tra il borgo di Torre (in prevalenza cattolico) e Santa Margherita (in prevalenza valdese).

Case dei Professori

Torre Pellice: gli edifici ed i monumenti storici, schede monografiche - Case dei Professori